Cut and cover



Per procedere allo scavo e alla realizzazione delle strutture sotterranee è necessario spostare le reti di servizio (acqua, luce, gas, telefono etc) poste sotto la strada.



Spostati i sottoservizi, inizia la costruzione; si inizia con l’inserimento nel terreno di micropali che, collegati tra loro, costituiscono le pareti laterali della galleria e sostengono il terreno circostante allo scavo.
I lavori vengono eseguiti parallelamente allo spostamento dei sottoservizi, nella stessa area e con le stesse tempistiche.

In appoggio alle pareti costruite con i micropali viene realizzata la copertura.
Questo “solettone” di copertura permette il ripristino della superficie stradale e una maggiore protezione degli edifici da polveri e rumori. Questa fase durerà circa 6 mesi.

Mentre in superficie l’area, liberata dal cantiere, può essere destinata alla sosta delle auto, in sotterraneo le ruspe, calate attraverso uno spazio non completato della copertura, scavano la galleria. Il cantiere occupa la carreggiata centrale in questo spazio.
Per garantire stabilità e resistenza alle pareti viene realizzato un ulteriore solettone, a circa 6 metri di profondità per il tunnel, a circa 20 metri per le stazioni. Questa fase durerà circa 15 mesi.

Terminato lo scavo e realizzato il fondo, hanno inizio i lavori di finitura (dispositivi di sicurezza, impianti di illuminazione, binari, scale mobili, etc.). Questa fase dura circa 10 mesi.